Siamo online con il nostro Blog Dott. Carmine Di Palma Urologo-Andrologo dedicato ai nostri clienti fedeli e a tutti coloro che navigando entreranno in contatto con noi.

Aprire un blog interamente dedicato alla nostra attività, rappresenta l’inizio di una nuova avventura, nella quale mettere a disposizione tutte le nostre conoscenze ma soprattutto ci offre l’opportunità di raggiungere chi non ci conosce, chi può trovare nella nostra realtà un'interessante novità da scoprire. Il nostro obiettivo è quello di raccontare il meglio della nostra attività, offrire maggiori informazioni sui nostri servizi e rispondere ai commenti e alle richieste degli utenti web.

In questo articolo vogliamo porre l’attenzione su uno dei problemi più frequenti che riguarda l’infertilità di coppia ossia l’infertilità maschile.

Per determinare le cause dell’infertilità maschile è necessario ricorrere allo spermiogramma, un esame di laboratorio rivolto allo studio del liquido seminale. Questo esame è tutt'oggi considerato uno strumento necessario nella valutazione della fertilità maschile.

I riscontri forniti dallo spermiogramma sulla capacità riproduttiva non sono comunque definitivi ma questo rimane un importante test di primo livello per l'inquadramento dell'infertilità maschile.

Durante lo spermiogramma vengono studiati tre parametri fondamentali del liquido seminale: concentrazione (numero), motilità (capacità di movimento) e morfologia (forma) degli spermatozoi, caratteristiche che indicano la capacità fecondante degli stessi.

I risultati dello spermiogramma devono essere confermati in due esami successivi, raccolti in un intervallo compreso tra una settimana e tre mesi.


Non esitate quindi a contattarci o richiedere approfondimenti, cercheremo di soddisfare al meglio e in tempi brevi le vostre richieste. Scorrendo fra le pagine del nostro sito www.carminedipalma.it troverete informazioni utili sulla nostra attività e gli indirizzi utili per raggiungerci via mail, telefono o in sede. Tutto lo staff del Dott. Carmine Di Palma Urologo-Andrologo vi augura quindi una buona lettura.